Select Page

MyPeBS è uno studio clinico internazionale
finanziato dall'Unione Europea che valuta una nuova strategia di screening del cancro al seno

9
4
5

Women
included in
the study so far

Che cos’è MyPeBS?

MyPeBS (My Personal Breast Screening) è un’iniziativa europea estremamente ambiziosa. Questo studio clinico internazionale unico nel suo genere mette a confronto una strategia di screening personalizzato sulla base del rischio (il rischio individuale che ogni donna ha di sviluppare un tumore al seno) con il normale screening su 85.000 donne tra i 40 e i 70 anni in 6 Paesi: Belgio, Francia, Israele, Italia, Regno Unito e Spagna.

MyPeBS (My Personal Breast Screening) è un’iniziativa europea estremamente ambiziosa. Questo studio clinico internazionale unico nel suo genere mette a confronto una strategia di screening personalizzato sulla base del rischio (il rischio individuale che ogni donna ha di sviluppare un tumore al seno) con il normale screening su 85.000 donne tra i 40 e i 70 anni in 6 Paesi: Belgio, Francia, Israele, Italia, Regno Unito e Spagna.

Video di animazione che presenta lo studio MyPeBS

Notizie

MyPeBS on ITV!

MyPeBS on ITV!

10,000 women needed in UK for an international trial that could revolutionise breast cancer screening Professor Fiona J Gilbert, national coordinator for UK, and participating women have been interviewed by ITV. Watch the video here

leggi di più
MAP 2021

MAP 2021

Come (virtually) and listen to Fiona Gilbert (University of Cambridge, UK) and Gareth Evans (Manchester University, UK) talk about early detection of cancer at the MAP (Molecular Analysis for Precision Oncology) 2021 virtual congress! The “early detection” session is...

leggi di più

Partner

Membri del Consorzio MyPeBS
Partner di progetto
Membri del Consorzio MyPeBS
Membri del Consorzio MyPeBS
Partner di progetto
Membri del Consorzio MyPeBS
Membri del Consorzio MyPeBS
Membri del Consorzio MyPeBS

Membri del Consorzio MyPeBS
Partner di progetto

Membri del Consorzio MyPeBS

Lo studio MyPeBS è sostenuto dall’Istituto nazionale francese contro il cancro (INCa) ed è stato approvato dal Comitato strategico per lo screening dei tumori presieduto dal Direttore generale della sanità.